Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nicola Morra cacciato in sala trucco Rai. Retroscena Titolo V: "Telefonate coi big M5s"

  • a
  • a
  • a

Cacciato dalla Rai quando Nicola Morra era già in sala trucco. A rivelare un dettaglio succoso sullo stop di viale Mazzini all'intervista del senatore grillino a Titolo V, venerdì sera, è il Fatto quotidiano. Poche ore prima era scoppiato il caso delle dichiarazioni su Jole Santelli, giudicate dal centrodestra (ma pure da parte del M5s) imbarazzanti e sconvenienti. E così il presidente della commissione Antimafia, già a Napoli negli studi di Raitre dove sarebbe intervenuto insieme alla sardina Jasmine Cristallo, Sergio Rizzo e il direttore del Mattino Federico Monga, è stato "censurato" per decisione della direzione di rete.
 

 

 

Nel tardo pomeriggio, spiega il FattoFranco Di Mare "inizia a chiedersi se sia il caso di confermare l'ospitata e, alle 8 di sera, si confronta con Salini". Secondo alcune fonti parlamentari, Salini e Di Mare a quel punto telefonano ad alcuni big pentastellati. "A 20 minuti dalla messa in onda, Salini e Di Mare decidono di cancellare la partecipazione di Morra", con la motivazione di "evitare ulteriori possibili gaffe da parte del senatore".

Dai blog