Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Otto e Mezzo, Massimo Giannini teme il peggio: "Sono preoccupato, spero non ci siano incidenti sul vaccino"

  • a
  • a
  • a

"Sono preoccupato". A giorni ci sarà il via libera in Italia al vaccino contro il coronavirus, eppure non tutti sono fiduciosi. Tra questi anche Massimo Giannini che, a Otto e Mezzo su La7, rivela tutti i suoi dubbi. "La Francia si è mossa a luglio, la Germania a settembre, noi ora". E ancora, il direttore de La Stampa punta il dito contro il governo: "Quest'estate noi parlavamo solo di assembramenti nelle discoteche e di nient'altro". Infine l'auspicio: "Spero non ci siano incidenti, ma temo parecchio". Insomma, nel salotto di Lilli Gruber è andata in scena una dura accusa all'esecutivo guidato da Giuseppe Conte.

 

 

Dai blog