Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rocco Casalino e la Rai sotto accusa, Aldo Grasso: "Le cassette registrate ai tg? Quando lo faceva Berlusconi era uno scandalo"

  • a
  • a
  • a

Aldo Grasso torna a pungere Palazzo Chigi e il suo entourage. Ancora una volta la colpa è dei servizi confezionati per la Rai. "Non capisco perché le immagini del presidente Giuseppe Conte che provengono da Palazzo Chigi non sono girate dal Servizio pubblico, ma da una struttura alle dipendenze di Rocco Casalino", è la domanda che si pone dalle colonne del Corriere. Il giornalista fa un passo indietro e torna ai vecchi tempi quando "tutti gridavano alla scandalo" contro Silvio Berlusconi. Il motivo? "Mandava ai tg le cassette registrate dei suoi interventi". "Adesso è normale?", si chiede per poi continuare: "È giusto che un premier usi il Covid come scusa per una simile forma di controllo?". 

 

 

Una cosa è certa: la scusa di Viale Mazzini non regge. "La Rai - conclude Grasso - giustifica questa anomalia sostenendo di voler evitare che operatori dell’azienda possano 'infettarsi' nelle stanze Palazzo Chigi".

 

Dai blog