Cerca

nuovo ruolo

Pd, la trattativa ruota intorno a Di Maio: i grillini vogliono far cadere i veti sul suo ingresso al governo

19 Agosto 2019

5
Pd, la trattativa ruota intorno a Di Maio: i grillini vogliono far cadere i veti sul suo ingresso al governo

È tutto pronto per dare il via all'alleanza tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle, manca un solo scoglio: le sorti di Luigi Di Maio. Dopo i sondaggi terrificanti che portano il partito di Beppe Grillo al 7 per cento, sono in molti - forse troppi - i pentastellati che hanno messo in dubbio le doti del loro leader. Di Maio infatti - ultimo tra i big a tifare per un ritorno alle urne - è finito in minoranza, anche nel gruppo parlamentare.

Gli emissari del M5S - fa sapere Il Corriere della Sera - riportano agli ambasciatori dell'altro fronte che la trattativa su Palazzo Chigi sarà bene avviarla soltanto dopo aver risolto la questione del futuro personale di Di Maio. La "richiesta" è trovare una strategia per far uscire il capo politico; che cadano, insomma, i veti per un suo ingresso nel governo. Se infatti nascesse un Conte bis per Di Maio rimarrebbe un ruolo di ministro, con un vicepremier dem. Difficile, al momento, capire però se verrà accettata.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brunom

    20 Agosto 2019 - 02:02

    Rimuovere Di Maio vuol dire ammettere il proprio fallimento, sara' il PD a dettare le condizioni e non i 5S, andare alle elezioni rischiano l'estinzione. Fra non molto si accorgeranno che la Lega e' il male minore.

    Report

    Rispondi

  • blu_ing

    19 Agosto 2019 - 15:03

    di maio io ti ho scritto giorni fa al tuo account personale sono quello che ti ha dato dell inetto e che ti ha detto che ti trovi in parlamento, non le le tue inesistenti capacità, ma per una grande botta di cuBo

    Report

    Rispondi

    • cipensoio

      19 Agosto 2019 - 17:05

      eh eh eh eeh ... parole sante :-)

      Report

      Rispondi

  • gigi0000

    19 Agosto 2019 - 15:03

    Nessun problema: la sfiducia a tale ministro potrebbe essere votata in qualsiasi momento. La cadrega piace proprio a tutti, non solo al malrasato che finge di volere il bene del Paese, ma anche al bibitaro, che preferisce le scalinate dei palazzi di quelle dello stadio.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Cerciello Rega, cocaina e pistole nei video dei due americani: eccessi di ogni tipo

Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"
Beatrice Lorenzin entra nel Pd: "L'unico modo per arginare Salvini, il centrodestra non esiste più"
Immigrati, il presidente tedesco Steinmeier a Mattarella: "Onore dei rimpatri all'Ue"

media