Cerca

Si allarga la forbice

Emilia Romagna, le proiezioni: Bonaccini vede la vittoria, Borgonzoni staccata

26 Gennaio 2020

1
Emilia Romagna, le proiezioni: Bonaccini vede la vittoria, Borgonzoni staccata

Le prime proiezioni delle regionali in Emilia Romagna vedono Stefano Bonaccini davanti a Lucia Borgonzoni. Dopo i primi due exit poll, secondo i dati di Swg-La7 il governatore uscente del Pd e candidato del centrosinistra è dato al 51,8%, mentre la sfidante della Lega, sostenuta da tutto il centrodestra, insegue tra il 41,5%. La forchetta, dunque, non è più sovrapposta come risultava dai primissimi exit poll, anche se le proiezioni sono da prendere con le molle visto che dipendono dai primi scrutini.  



In Calabria, tutto confermato: non c'è partita tra Jole Santelli del centrodestra e Pippo Callipo del centrosinistra. Secondo Swg la candidata di Forza Italia è al 53,2%, nettamente davanti all'imprenditore ittico scelto dal Pd, fermo al 30,7 per cento. Dietro, il civico Tansi supera il grillino Aiello: 8,3 contro 7,8 per cento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    27 Gennaio 2020 - 00:11

    mi sà che ce l'hanno fatta ancora una volta in emilia (salvo imbrogli) ..... ma comunque sia, per loro sarà l'ultima ....

    Report

    Rispondi

Hanau, le terribili immagini subito dopo la sparatoria: 11 morti in Germania

Jonis Bascir parla di Full Mony: un successo al Teatro Sistina
Giuseppe Conte contro i cronisti: "Non chiamatelo 'questo Renzi', è pur sempre un leader della maggioranza"
Matteo Salvini contro le sardine: "Flop a Napoli? Che peccato, ma se fai le vacanze con Oliviero Toscani..."

media