Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

DiMartedì, Luciana Lamorgese: "Il coronavirus lascerà qualcosa in ognuno di noi. Estate al mare? Si spera"

  • a
  • a
  • a


Ospite in collegamento a DiMartedì di Giovanni Floris su La7 ecco anche il ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese. Il tema, ovviamente il coronavirus. E l'inquilina del Viminale si spende sull'estate e su come saranno le nostre vite dopo quest'esperienza. Un discorso con spunti interessanti ma dove spicca una discreta banalità: "Abbiamo fatto tanti sforzi, mi ci metto anche io. È un momento delicato, non dobbiamo cedere, dobbiamo essere ermi nelle restrizioni che ci siamo dati. Certamente dopo Pasqua verranno analizzati i dati e verranno prese delle decisioni. Spero che per l'estate potremo andare in vacanza, me lo auguro", spiega la Lamorgese. La quale poi aggiunge: "Sicuramente credo che questo periodo lascerà qualcosa in ognuno di noi: dovremo cambiare un po' stile di vita, ne sono davvero convinta". Insomma, la scoperta dell'acqua calda. Ma tant'è. "E solo così non ricadremo dentro a questa situazione. Dopo tanti sacrifici vanificare quanto fatto mi sembrerebbe davvero assurdo", conclude la Lamorgese.

 

 

 

   

Dai blog