Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

M5s e Hugo Chavez, Matteo Salvini: "Non getto la croce agli altri, sono mesi che inseguono soldi russi inesistenti"

  • a
  • a
  • a

Sulla vicenda che sta prendendo piede in queste ore, ossia lo scoop del quotidiano ABC che accusa il M5s di aver ricevuto soldi in nero dal governo di Hugo Chavez, anche Matteo Salvini dice la sua. "Non commento quello che non è certo - mette subito le mani avanti - anche perché sono mesi che inseguono soldi russi che non esistono, quindi non voglio gettare la croce addosso ad altri. Se ci fossero riscontri concreti o evidenze sarebbe un problema perché il Venezuela è uno degli ultimi regimi comunisti, sanguinari, dittatoriali che ci sono al mondo".

Il leader della Lega ha confessato di aver sempre provato sdegno e sconcerto per "l'atteggiamento amichevole di parte dei Cinquestelle nei confronti del regime venezuelano, anche se fosse gratis. Se non fosse arrivata una lira, il fatto che parlamentari Cinquestelle andassero in Venezuela, si facessero fotografare con carnefici e sanguinari della dittatura venezuelana, secondo me è surreale".

 

Dai blog