Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Migranti, Matteo Salvini contro la riapertura del Cara di Mineo: "Uno dei simboli più vergognosi dell'invasione"

  • a
  • a
  • a

“16.914 sbarchi dall’inizio dell’anno a oggi, contro i 4.548 dello stesso periodo di un anno fa. Il governo spalanca i porti, mette in pericolo l’Italia e ora c’è chi chiede la riapertura del Cara di Mineo, uno dei simboli più vergognosi dell’invasione voluta dal centrosinistra e cancellato dalla Lega al governo. Non permetteremo a Conte-Pd-5Stelle di trasformare l’Italia e la Sicilia in un campo profughi”. Lo denuncia il leader della Lega Matteo Salvini che promette battaglia al governo.

 

 

 

 

Intanto è ancora in corso il processo a Catania su presunti favori elettorali effettuati nella gestione del Cara, mentre alcuni degli ex dipendenti hanno chiesto la riapertura del centro. Ma soprattutto, con gli stessi ex operatori che hanno parlato di scelte dettate da opportunità elettorali alla base della chiusura della struttura.

Dai blog