Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Beppe Grillo all'evento Libro Blu, seduto di fianco proprio a Bettini: patto Pd M5s, retroscenisti scatenati

  • a
  • a
  • a

Una posizione "strategica", quella di Beppe Grillo, notata dagli sguardi più maliziosi. Il fondatore del Movimento 5 Stelle ha partecipato alla presentazione del Libro blu dell’agenzia delle Dogane e Monopoli, diretta da Marcello Minenna (molto vicino ai grillini, assessore al bilancio a Roma con Virginia Raggi e in predicato di varie poltronissime) e come sottolinea il Fatto quotidiano si è seduto in platea proprio accanto a Goffredo Bettini.

 

 

 

Quel Bettini considerato uomo-ombra di Nicola Zingaretti e grande artefice dell'intesa, ancora possibile, su Walter Veltroni al Quirinale dopo Mattarella in cambio dell'appoggio del Pd alla ricandidatura della Raggi al Campidoglio.

 

 

 

Certo, l'evento è stato molto ben frequentato: c'erano il premier Giuseppe Conte, la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati e ministri come Roberto Gualtieri e Luigi Di Maio. A Conte e Di Maio, Grillo avrebbe detto: "Grandi, continuate così". Ma è logico che i retroscenisti si sono scatenati per la vicinanza con Bettini. Fisica, e ormai anche politica.

Dai blog