Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Salvatore Buzzi a Non è l'Arena: "All'epoca di Marino tutti ci chiedevano favori, tutti". "Quella ragazza era l'amante?"

  • a
  • a
  • a

"Tutti ci chiedevano qualcosa". Salvatore Buzzi, ospite di Massimo Giletti a Non è l'Arena, dice la sua verità su Mafia Capitale e imbarazza il Pd, come temuto da molti a sinistra all'annuncio dello scoop di La7.

 

 

 

L'ex ras delle cooperative romane spiega cosa accadeva nel 2014, con sindaco Ignazio Marino dopo l'esperienza di Gianni Alemanno: "Ci chiedevano favori? Nell'epoca Marino, il consiglio comunale era pessimo: tutti ci chiedevano qualcosa, in consiglio comunale, tutti!". "Tipo?", chiede Giletti. "Per esempio, assumere una ragazza". "Un'amante?", suggerisce il padrone di casa: "Questo non lo so, diciamo una ragazza...". Così andavano le cose all'epoca del sindaco "marziano", fatto cadere peraltro in maniera ben poco trasparente sull'onda di scandali mediatici e interni al Pd.

 

 

 

 

 

Dai blog