Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tumore al colon, il test anti-cancro così com'è non basta: una svolta che fa tremare l'Italia (e non solo)

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Gli screening del tumore del colon, negli adulti, dovrebbero partire dai 45 anni anziché dagli attuali 50. Questa la raccomandazione contenuta in un documento della Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti. In Italia è offerto dai 50 ai 74 anni ma l'adesione è bassa, intorno al 30%, ma nel nostro paese si registrano 50.000 nuovi casi, 500.000 in Europa.

 

 

Secondo Francesco Cognetti, presidente della Confederazione degli oncologi, cardiologi ed ematologi, "il tumore del colon è l' unico in cui si può esercitare sia la prevenzione primaria con la scoperta di lesioni che ancora non sono cancro sia quella secondaria avendo una diagnosi precoce di tumore. Il problema è che da quando è cominciata la pandemia, gli esami di screening sono fermi. Presto avremo un numero drammatico di casi in di tumore in stato avanzato". La maggior parte dei tumori, scrive il Messaggero, del colon colpisce gli over 50 ma l'incidenza è in crescita tra i più giovani.

Dai blog