Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Morgan inedito: Barbara d'Urso mostra in diretta il foglietto della canzone modificata di Sanremo 2020

Gabriele Galluccio
  • a
  • a
  • a

Dopo la giacca Morgan mette all'asta il famoso foglietto sul quale a Sanremo 2020 ha scritto il nuovo testo della canzone squalificata all'Ariston. A Live-Non è la d'Urso Morgan canta e incanta. Fa cambiare idea a tutti gli sferati, a suon di musica. “Era rossa ed è diventata verde”: la Mussolini fa retromarcia e cambia all'improvviso idea sul pulsante da premere all'interno della sua sfera. Morgan torna a raccontare la sua verità: “Basta bugie su di me”. E parla anche del rapporto con il manager di Bugo: “Quando ero con i Bluvertigo era il mio manager. Mi ha picchiato due volte, c'erano i testimoni”. Per approfondire leggi anche: "Suono con Bugo se...", la proposta di Bugo Parola di Morgan. Ma la versione di Soave, manger di Bugo, è ben diversa: “Non l'ho mai picchiato”. Morgan, poi, dice di essere stato utilizzato come “strumento” a Sanremo. E il mistero s'infittisce. Ancora di più. Ma molta gente pensa che tutto possa essere studiato a tavolino per essere primi in classifica. Morgan nega. “Sono un moralista. Quello che ho detto a Bugo glielo avrebbe detto un prete”, precisa Morgan. Che continua a infangare i membri dello staff di Bugo. Ma loro raccontano un'altra verità. Il maestro d'orchestra, però, tuona contro Morgan: “È tutta colpa sua. Ha consegnato la partitura della cover in ritardo”. Morgan sbotta per l'ennesima volta.  di Francesco Fredella

Dai blog