Cerca

Sostenibilita

Con i 'rottamai' della chimica anche i solventi produttivi diventano green

L'azienda che ha messo a punto il processo innovativo è Solveko

21 Dicembre 2012

0
Con i 'rottamai' della chimica anche i solventi produttivi diventano green
L'azienda che ha messo a punto il processo innovativo è Solveko

Roma, 21 dic. - (Adnkronos) - Arrivano i 'rottamai' della chimica che si occupano di recuperare e smaltire i solventi impiegati nei processi produttivi. L'azienda che ha messo a punto questo processo produttivo è Solveko Spa di Fidenza (Parma) che si è aggiudicata il premio impresa ambiente 2012 nella categoria 'Miglior processo/tecnologia'. In particolare la sostituzione degli evaporatori tradizionali a caldaia con evaporatori a film sottile che utilizzano un fluido riscaldante (olio diatermico) consente di ridurre il consumo idrico e un notevole risparmio economico.

L'azienda, spiega Valter Bovati amministratore delegato di Solveko, "opera nel settore del recupero e riciclo dei solventi inquinanti. Siamo presenti in questo settore da circa 30 anni e operiamo in questa attività di divisione e valorizzazione dei solventi derivanti dalle attività produttive". Insomma "siamo i rottamai della chimica".

Ma anche le imprese green risentono della crisi economica: "anche noi subiamo l'andamento di questa congiuntura delicata. La carenza dei consumi e la riduzione delle aziende produttrice fa sì che la materia prima, lo scarto, ossia i rifiuti derivanti dall'attività, viene meno anche per il nostro lavoro". Nonostante le difficoltà non c'è dubbio che "la green economy è certamente il futuro. E' una delle grandi opportunità di questo momento soprattutto per abbattere gli sprechi e gli abusi del passato".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media