Cerca

Kermesse

Sanremo, l'amara verità di Giancarlo Magalli: "Perché non mi fanno fare il Festival, mentre a Baudo..."

11 Gennaio 2019

0
Sanremo, l'amara verità di Giancarlo Magalli: "Perché non mi fanno fare il Festival". Siluro a Baudo

Durante Un giorno da pecora, i conduttori chiedono a Giancarlo Magalli perché non abbia mai condotto Sanremo. “Per fortuna non è mai successo, vado in pellegrinaggio ogni anno per ringraziare...Ma un anno me lo chiese il Comune di Sanremo, attraverso la Rai, che diede il suo ok. Furono i discografici che si opposero”.

Per quale motivo? “Perché dissero che io facevo dell'ironia, mentre loro spendevano milioni per creare il look di un cantante e io con due battute, invece, lo avrei distrutto. Non a caso – ha proseguito Magalli a Un Giorno da Pecora - Pippo Baudo ha presentato Sanremo tredici volte e Corrado e Raimondo Vianello una sola volta: l'ironia a Sanremo non è voluta, il conduttore deve esser serio”. E le dispiace non aver mai calcato il palco dell'Ariston? “Mica tanto. Sanremo se lo fai male se lo ricordano tutta la vita, se lo fai bene rientri nella normalità”.  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Cerciello Rega, cocaina e pistole nei video dei due americani: eccessi di ogni tipo

Salvini fuori dalla maggioranza? Mattarella battezza i rapporti con la Germania: "Livelli di eccellenza"
Beatrice Lorenzin entra nel Pd: "L'unico modo per arginare Salvini, il centrodestra non esiste più"
Immigrati, il presidente tedesco Steinmeier a Mattarella: "Onore dei rimpatri all'Ue"

media