Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Unomattina in famiglia, la confessione di Tiberio Timperi: "Quel no alla foto del bimbo morto, ne ho pagato le conseguenze"

  • a
  • a
  • a

È ripartito Unomattina in famiglia, lo storico format di Rai 1, al timone sempre Tiberio Timperi e Monica Setta. E sempre un grande successo: la prima puntata ha toccato il 21% di share. E Timperi si è concesso a un'intervista al settimanale RadiocorriereTv, dove ha parlato di Unomattina in famiglia e di come il coronavirus abbia cambiato la sua vita. Ma non solo, il conduttore ha parlato anche delle sue scelte giornalistiche, della sua volontà di "non spingere sul pedale del voyerismo e del sensazionalismo". E così, Timperi rivela un particolare: "In passato - spiega - mi sono rifiutato categoricamente di far vedere la foto di un bambino morto, minacciando di lasciare il programma. La foto non è stata mandata in onda. Ho pagato il prezzo di certe scelte, perché io pago sempre, nel bene e nel male". Timperi, però, non spiega quale sia il prezzo che ha dovuto pagare a cui alludeva. Infine, tornando sul successo di Unomattina in famiglia, sottolinea: "Io sono come appaio e questo il pubblico lo ha capito e lo apprezza. La televisione è una cartina tornasole, non puoi recitare", conclude Tiberio Timperi.

 

 

Dai blog