Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Tagadà, Massimo Giannini contro Conte: "Oggi doveva vedere Renzi e lui va in Libia, che coincidenza"

  • a
  • a
  • a

La liberazione dei pescatori di Mazara del Vallo cade in un giorno particolare, quello del tanto atteso confronto tra il premier Giuseppe Conte e il leader di Italia Viva Matteo Renzi. Secondo Massimo Giannini non si tratta di una pura e semplice coincidenza: "Siamo felicissimi per questo esito ma la coincidenza temporale tra i due appuntamenti mi fa riflettere. Siamo dentro un match di wrestling", ha detto il direttore de La Stampa a Tagadà. Il giornalista, poi, ha fatto notare che questa sorta di resa dei conti sta tenendo impegnato l'intero Paese. E intanto si perdono di vista i problemi cruciali. "Invece di pensare alla pandemia e alle risorse del Recovery Fund, stiamo discutendo di rimpasti e  verifiche", ha spiegato Giannini. 

 

 

 

 

Dai blog