Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

L'eredità, Flavio Insinna crolla in studio: "Questa lettera è più preziosa". La foto che lo fa commuovere

  • a
  • a
  • a

Si commuove, Flavio Insinna. Il classico saluto a un telespettatore dell'Eredità, momento tradizionale del quiz preserale di Rai1, diventa stavolta difficile da reggere anche per un conduttore scafato come lui. Nel corso dell'anteprima allo show vero e proprio, Insinna legge una lettera inviatagli da un ragazzo affetto da atrofia muscolare. "Tutto quello che ci mandate è prezioso, ma stasera questa lettera e questa foto lo sono ancora di più", spiega il presentatore, precisando che il telespettatore di cui mostra la foto a casa vive in Svizzera. "Flavio, ti scrivo dalla Svizzera - scrive il ragazzo -. Soffro di atrofia muscolare. Voglio ringraziarvi perché ogni anno sostenete Telethon, grazie al quale ho una cura per la mia malattia". "Io questi ringraziamenti li giro a tutti voi, alla famiglia de L’Eredità, che siete voi che ci seguite da casa - è la risposta di Insinna -. Ogni volta che vi chiediamo una mano per sostenere le campagne di raccolta fondi, non ce ne date una, ce ne date un miliardo!".

 

 

 

Dai blog