Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cristiano Ronaldo, il momento della crisi. Juventus, l'indiscrezione: "Adesso hanno un dubbio"

Marco Rossi
  • a
  • a
  • a

I numeri di Ronaldo lo inchiodano ad una mediocrità perenne, in questo positivo autunno per la Juventus. I gol bianconeri sono ad appannaggio di Higuain e Dybala e Ronaldo, scrive il Corriere della sera in edicola giovedì 28 novembre, sembra una fuoriserie parcheggiata a bordo strada. Il portoghese, a livello di numeri (6 gol e due assist tra campionato e Champions) è un po' meglio di quello di due anni fa, quando con il Real Madrid si parlava di crisi con numeri come 55 tiri e appena un gol realizzato. Ma la sensazione di un certo spaesamento lasciata da CR7 contro l'Atletico pone comunque degli interrogativi, perché due anni nel calcio sono tanti, specie per un giocatore che va per i 35 e che della fisicità debordante ha sempre fatto una delle sue armi principali. Per approfondire leggi anche: Sarri: "Con Cristiano Ronaldo il rapporto è buono" Al di là dell' età, elementi per pensare il contrario adesso non ce ne sono, anche se Ronaldo sembra trovarsi meno bene con Dybala e Higuain (ovviamente alternati) rispetto a Mandzukic un anno fa. Ma adesso in casa Juve adesso cominciano a pensare se il giocatore, nel momento decisivo della stagione in primavera, sarà supportato dalla condizione atletica e anche da quella psicologica. 

Dai blog