Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Alex Zanardi, nuovo intervento al San Raffaele: "Complicanze tardive dovute al trauma cranico primitivo"

  • a
  • a
  • a

Il "San Raffaele" ha reso noto che Alex Zanardi è stato sottoposto a un delicato intervento dopo il suo ricovero all'ospedale milanese. "Il giorno successivo al trasferimento il paziente è stato sottoposto a una delicata procedura neurochirurgica eseguita dal professor Pietro Mortini, direttore dell’Unità Operativa di Neurochirurgia, per il trattamento di alcune complicanze tardive dovute al trauma cranico primitivo", si chiarisce in una nota.  "Al momento gli accertamenti clinici e radiologici confermano il buon esito delle suddette cure e le attuali condizioni cliniche del paziente, tuttora ricoverato in Terapia Intensiva Neurochirurgica, appaiono stabili", conclude il comunicato del San Raffaele.

 

 

 

Zanardi  lo scorso 19 giugno è rimasto vittima di un incidente con la sua handbike: si è scontrato contro un camion:  il campione non sarebbe in pericolo di vita anche se le sue condizioni sono ancora molto gravi. La febbre è sparita e respira in maniera autonoma.

Dai blog