Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Juventus, Andrea Pirlo parla chiaro: in attacco vuole Alvaro Morata

Roberto Balestracci
  • a
  • a
  • a

Calciomercato che entra nel vivo con le squadre che accelerano le operazioni per arrivare pronte all'inizio del campionato (19/20 settembre). Tiene banco in casa Juventus il tema Luis Suarez (33 anni): l'uruguaiano è da settimane accostato ai bianconeri con i media che continuano a dar per certo il suo approdo a Torino. Gli ostacoli che impediscono la chiusura dell'affare sono due: un indennizzo da dare al Barcellona per lasciarlo andar via e l'esame d'italiano che Suarez dovrebbe sostenere settimana prossima per ottenere il passaporto comunitario. Sembra trovato l'accordo fra Higuain (32) e la Juve per la rescissione del contratto. L'argentino dovrebbe ricevere una buonuscita molto inferiore al 50% dei 7,5 milioni del suo stipendio. Intanto dalla Spagna arriva la bomba: i bianconeri avrebbero pronti 50 milioni per riportare a Torino Alvaro Morata (27). Semplici strategie di mercato o concreto interesse del club di Agnelli?

 

La concorrente numero uno della Juve, l'Inter, aspetta Vidal (33) e nel frattempo lavora in uscita. Quasi ufficiale la cessione a titolo definitivo di Diego Godin (34) al Cagliari. Il club di Giulini riceve a costo zero il cartellino dell'uruguaiano accollandosi però l'ingaggio, tra i 4,5 e i 5 milioni. Colpo di grade spessore in difesa con un giocatore internazionale ed esperto. Pronto già il sostituto: dal Parma arriva a Milano l'ex Man United Darmian (30). Sembra vicino l'accordo che porterebbe lontano dall'Italia Koulibaly (29). Nelle scorse ore sarebbe arrivato l'ok del Napoli all'offerta intorno ai 70 milioni del Manchester City. Il presidente De Laurentiis ne avrebbe voluti 5 in più, ma sembra aver cambiato idea lasciando andare il giocatore.

Un tesoretto, quello che porterebbe Koulibaly, che il Napoli reinvesirebbe subito: si parla dell'interessamento per il centrocampista del Salisburgo Szoboszlai (19) ma l'offerta di 40 milioni sarebbe stata rispedita al mittente con anche l'agente del giocatore sicuro della permanenza in Austria del suo assistito. Doppia operazione a centrocampo della Fiorentina: dopo l'ufficialità dell'arrivo dal Milan di Jack Bonaventura (31), i Viola piazzano il colpo Borja Valero (35). Il "sindaco", come soprannominato a Firenze, arriva da svincolato dopo tre stagioni all'Inter. Acquisti che liberano Marco Benassi (26), preso in prestito dal Verona. In uscita anche Dabo (28) direzione Benevento; Sottil (21) ufficiale al Cagliari e Saponara (28) su cui c'è il forte interessamento dello Spezia.

 

In caso non dovesse arrivare in bianconero il centrocampista viola, l'alternativa potrebbe essere un ex stella del calcio europeo, il 37enne Yaya Touré, che da svincolato, si sarebbe proposto al club neopromosso in serie A. Roma che punta a tenere Edin Dzeko (34) ma che lavora con il Napoli per Milik (26) in caso di partenza del bosniaco (destinazione Juve). Giallorossi che intato ufficializzano la cessione in prestito con diritto di riscatto di Florenzi (28): il terzino della Nazionale vola al Psg e raggiunge il connazionale Verratti. Quasi fatta invece per due ritorni nella capitale: dallo United Smalling (30) per 12 milioni più bonus; dall'Atletico Madrid invece Kalinic (32) per 7 milioni. Mercato per ora semi-bloccato e senza colpi per la Lazio nonostante le parole del tecnico Inzaghi «Mi sono stati promessi diversi acquisti per disputare una stagione fantastica». Tare al lavoro per un difensore: viste le complicanze legate a Kumbulla (20), si sondano le piste di Kabak (20, Shalke 04), Gouweleeuw (29, Ausburg) e Nastasic (27, Shalke 04). 

Dai blog