Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fassina a Belpietro: "Senza radicali correzioni lascio il Pd"

"Senza radicali correzioni lascio il Pd". Stefano Fassina, della minoranza dem, ha annunciato durante la Telefonata di Maurizio Belpietro, in onda questa mattina su Canale 5, le sue prossime mosse se il partito che rappresenta in parlamento non cambierà passo. "Non è una questione tra me e Renzi", ha tenuto a sottolineare Fassina, "è politica. E' la base che chiede un nuovo Pd".  Fassina ha poi parlato con il direttore di Libero della riforma della scuola e anche qui ha affondato altre stilettate al premier: "Non è vero che Renzi assume i prof precari". E ancora: "Sbagliato dare tutto il potere ai presidi".

Dai blog