Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Venezia, Giorgia Meloni chiede una "legge speciale per i veneziani". Dopo l'alluvione, il vero rischio

Una legge speciale per Venezia e i veneziani. Giorgia Meloni, a due giorni dalla tremenda alluvione che ha messo in ginocchio la perla della Laguna, chiede un intervento legislativo ad hoc "che permetta ai veneziani di rimanere a Venezia". La città non può vivere solo di turismo, e dopo il disastro che ha minato edifici storici e attività produttive il rischio è che lo spopolamento, già pesante, diventi un fenomeno irreversibile. Leggi anche: Il giorno a Venezia, la sera champagne. Dove beccano Conte: qui rischia il posto "Ogni 10 veneziani che lasciano la città - sottolinea la leader di Fratelli d'Italia - un negozio di prossimità o un artigiano chiudono, facendo posto a uno spaccio di souvenir magari di pessima qualità e nemmeno italiani". Secondo il sindaco Brugnaro, i danni provocati dall'acqua del mare, che ha superato i 150 centimetri di altezza, superano il miliardo di euro. Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dai blog