Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

F1 a Singapore, Verstappen: "Sono contento che siano usciti anche Vettel e Raikkonen"

Un Mondiale di Formula 1 che rischia di andare in fumo per pochi, sciagurati secondi. A Singapore è andato in scena il dramma Ferrari, con Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen protagonisti di una carambola appena dopo il via che li ha sbattuti fuori entrambi. La "colpa", secondo il box di Maranello, è tutta di Max Verstappen, il pilota della Red Bull che li ha speronati ma che ai microfoni di Sky, nel dopo-gara, si difende e anzi ribalta le accuse: "Sono finito in un sandwich, tra Raikkonen e Vettel, non ho potuto frenare. Ho visto Kimi arrivare da sinistra e Vettel da destra, non ho potuto evitarli. Non capisco il punto di vista di Vettel: lui lotta per il Mondiale, io solo per la vittoria. Avrebbe perso un paio di posizioni e magari le avrebbe recuperate. Sono contento che non sia costato solo a me l'incidente e siamo andati tutti fuori". Una dichiarazione beffarda che lascia ancora di più l'amaro in bocca: a godere è solo Lewis Hamilton, che ha vinto con la Mercedes e che ora ha la strada spianata verso il titolo, con 28 punti di vantaggio su Vettel. 

Dai blog