Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sebastian Vettel sotto accusa: "Non sa più guidare, come sbanda la sua Ferrari"

“È stata una delle migliori sessioni di questo fine settimana ma comunque non è stata abbastanza buona. Alti e bassi, ci sono cose che non riesco davvero a spiegare, ma questo è il massimo che posso fare al momento”. Sebastian Vettel non nasconde l’amarezza per l’ennesimo risultato deludente in qualifica: la sua Ferrari non è riuscita ad andare oltre il Q2, e partirà dall’undicesimo posto. Poco meglio è andata a Charles Leclerc, che invece si è piazzato in nona posizione. Già ieri erano emersi chiaramente i limiti della Rossa, che è molto difficile da controllare nelle parti più guidate: ne è un esempio questo video di Vettel nel giro push con le gialle, con la monoposto che sovrasterza continuamente. Facile dire “Seb non sa più guidare”, come sostengono diversi tifosi sofferenti della Ferrari, ma è evidente che la macchina non si addice per niente allo stile di guida del tedesco. E lo espone a figuracce che sono davvero difficili da digerire e da spiegare. 

Dai blog