Cerca

Vittoria macchiata

Alternative fur Deutschland, il clamoroso gesto di Frauke Petry davanti a tutti: si alza e lascia il partito

25 Settembre 2017

0

Nel giorno della festa di Alice Weidel, un'altra donna fa tremare Alternative fur Deutschland. È Frauke Petry, ex leader del partito di destra che ha conquistato il 13% alle elezioni in Germania sbarcando per la prima volta in Parlamento, che ha annunciato a sorpresa in conferenza stampa oggi di non voler entrare a far parte del nuovo gruppo parlamentare. La Petry, 42 anni, è uno dei volti più mediatici della formazione politica e domenica ha ottenuto un seggio per lo Stato della Sassonia.

La frattura è dovuta alle diverse posizioni sulle tendenze razziste di quello che è ormai il terzo partito più forte della Camera: in un'intervista rilasciata ai quotidiani stamane, aveva invocato una "ragionevole politica conservatrice" sulle questioni che "domineranno in futuro", e "non le affermazioni assenti che abbiamo sentito in passato". Ma l'annuncio è arrivato a sorpresa, a margine della conferenza stampa convocata dal partito stamane e senza averlo prima comunicato ai colleghi, seduti accanto a lei al tavolo. La co-presidente si è alzata al'improvviso, senza aspettare le domande e poi ha spiegato che, se i dissensi dentro il partito non sono un problema quando si è all'opposizione, lo sono quando si vuole arrivare al governo, e questo è il suo obiettivo, per cui preferisce non sedersi nel Bundestag accanto ai colleghi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media