Cerca

Bersani

L'ira di Pier contro le beffe di Grillo e Di Pietro: "Troppi fascisti sul web"

Frasi come "cadaveri ambulanti" e "siete zombi" non sono andate giù al segretario Pd che alla Festa democratica attacca gli ex amici

17
L'ira di Pier contro le beffe di Grillo e Di Pietro: "Troppi fascisti sul web"

«Vedo correre sulla rete frasi come “siete cadaveri ambulanti”, “siete zombi”, “vi   distruggeremo”, sono linguaggi fascisti che a noi non ci   impressionano. Vengano via dalla rete e vengano qui a dircelo». Così Pier Luigi Bersani, segretario del Pd, ha replicato nel suo intervento all’apertura della Festa democratica ad alcuni messaggi contro il suo  partito e diffusi via internet. Il segretario del Pd non ha fatto esplicito riferimento né al blog di Beppe Grillo né  a quello dell’Idv, ma nelle ultime settimane proprio da questi avversari politici sarebbero arrivate accuse contro il Partito democratico.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • selvaone

    28 Agosto 2012 - 12:12

    *1581935 hai ragione era super amato, infatti gli han riservato un posto in prima fila in piazzale loreto. sopratutto aveva gli attributi, non è scappato travestito per non prendersi le proprie responsabilità. era coerente ;d che risate

    Report

    Rispondi

  • INCAZZATONERO69

    27 Agosto 2012 - 20:08

    Se questo spaventapasseri(e) e l'anti M5S...allora abbiamo già vinto.Grazie comunisti imborghesiti del cazzo,grazie di cuore

    Report

    Rispondi

  • 1581935

    27 Agosto 2012 - 17:05

    Con i tempi che corrono,in mezzo ai ladri della politica, sarei orgogliosa di essere chiamata fascista. Mussolini non ha rubato.......

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media