Cerca

Via Solferino

Corriere, Scott Jovane si assegna un bonus da 92 milioni per aver tagliato giornalisti e stipendi

Corriere, Scott Jovane si assegna un bonus da 92 milioni per aver tagliato giornalisti e stipendi

"Una beffa vergognosa ed eticamente inaccettabile". E' così che il comitato di redazione del Corriere della Sera bolla l'ordine del giorno del consiglio di amministrazione di Rcs MediaGroup che prevede l’attribuzione di consistenti bonus (premi) all’amministratore delegato Pietro Scott Jovane e a un’altra ventina di manager di vertice. "Questi premi sono la ricompensa per i "risparmi" da 92 milioni di euro realizzati finora, in massima parte, a spese dei lavoratori (o di molti ormai ex lavoratori) del gruppo", tuonano i giornalisti che da oggi sono in assemblea permanente e hanno deciso l'indizione di sette giorni di sciopero (non consecutivi). "Chiediamo di cancellare questo punto dell’ordine del giorno, ritenendolo una beffa vergognosa ed eticamente inaccettabile nei confronti dei dipendenti del gruppo e nei confronti di tutto il Paese, impegnato ad ogni livello in pesanti sacrifici e tagli".

Il Cdr torna poi a parlare della svendita della storica sede del quotidiano: "La redazione del Corriere", si legge nella nota del Cdr, ha dovuto assistere, nonostante proteste e scioperi, alla svendita del palazzo storico di via Solferino dove il Corriere risiede da oltre cento anni e che costituiva garanzia anche economica per tutti i lavoratori dell'azienda". Di fronte a questa ennesima provocazione hanno deciso di mobilitarsi ancora e in maniera ancora più dura: "L'assemblea deciderà tutte le azioni necessarie, di qui allo svolgimento del consiglio di amministrazione, per impedire il compimento di un atto che suonerebbe come una provocazione e una dichiarazione di totale ostilità nei riguardi di chi lavora al Corriere della Sera e dei suoi lettori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    26 Marzo 2014 - 17:05

    Premesso che l'andamento di RCS non giustifica grandi bonus al management, anche i giornalisti dovrebbero stare attenti a non fare, con titoli roboanti, disinformazione. 92 milioni sono i risparmi che l'azienda asserisce di aver fatto, non il bonus al management.

    Report

    Rispondi

  • fabiou

    25 Marzo 2014 - 13:01

    cari giornalisti del corriere... non eravate voi sempre i primi a difendere il moderno turbocapitalismo anglosassone??? bene ora eccovi ricompensati

    Report

    Rispondi

  • marcolelli3000

    25 Marzo 2014 - 12:12

    I soldi e le invidie, il presidente della regione Toscana che spara che per lui va benissimo prendere lo stipendio di un operaio piaggio di 5 livello , ma poi col ca$$o che taglia. lo dice , a parole. Questi inviperiti dall'invidia ma poi come corrono a prendere I soldi. I soldi sono volgari? allora occupatevi di politica e alter cose elegant invece di pensare sempre ai soldi dicendo il contrario.

    Report

    Rispondi

blog