Cerca

Lo studio

Immigrazione, lo scienziato Antonino Zichichi: "Allarme nuove malattie"

28
Immigrazione, lo scienziato Antonino Zichichi:

"Il movimento dei popoli produce un fatto senza precedenti, ovvero la distribuzione delle malattie che diventano molto più pericolose in seguito a questo grande scambio di persone". A dirlo è stato lo scienziato Antonino Zichichi, parlando del New Manhattan Project nell’ambito della quarantottesima sessione dei Seminari internazionali sulle emergenze planetarie svoltasi a Erice, nel trapanese. "Il nostro scopo è combattere le malattie alla radice. Si tratta di malattie infettive drammatiche, un pericolo per l’intera umanità. Il primo progetto Manhattan è la dimostrazione che se c’è la volontà delle comunità politiche tutto è possibile". 

 Malaria - Sul tema è intervenuto anche Loweel Wood, astrofisico americano noto per essere stato allievo di Edward Teller: «Ci sono le condizioni per la diffusione di vecchie malattie infettive come la malaria. Queste patologie vanno inserite nel contesto dei grandi spostamenti di persone e dovremmo soffermarci a riflettere sul ruolo dei vettori, come possono essere le zanzare o le condizioni ambientali. La proposta che arriva da questa comunità scientifica è quella di incrementare il monitoraggio della diffusione della malaria che con un investimento molto ridotto potrebbe essere tranquillamente combattuta"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • egisto.salvi

    24 Agosto 2015 - 21:09

    Di malattie siamo gia saturi,se ci aggiungiamo anche quelle più pericolose che portano gli estracomunitari o i profughi dove finiremo??Sarà la fine della vita!!...

    Report

    Rispondi

  • gianni71

    24 Agosto 2015 - 17:05

    Non dobbiamo preoccuparci tanto le multinazionali americane stanno già preparando i vaccini che ci faranno pagare carissimi e loro saranno i salvatori dell'Europa

    Report

    Rispondi

  • ferro76

    24 Agosto 2015 - 17:05

    buongiorno, la soluzione a tutto questo sarebbe, inserire un ulteriore tassa ad tutti i titolari di impresa,piccola ed media, che abbiano dipendenti extracomunitari, non dare per nessun motivo la cittadinanza,istituire un corpo militare straniero con ferma obbligatoria di 5 anni, ed colonizzare con la loro stessa gente, le nazioni che hanno spedito questi signori in italia.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media