Cerca

Roma nel mirino

Giubileo, il prefetto Gabrielli: "Il primo ai tempi dell'Isis, siamo preoccupati"

Giubileo, il prefetto Gabrielli:

Preoccupazioni, dal punto di vista della sicurezza, per l'organizzazione del Giubileo, "il primo indetto ai tempi dell'Isis", sono state espresse dal prefetto di Roma Franco Gabrielli, intervenuto a RepIdee a Pescara. Se non lo preoccupa troppo l'aumento dei pellegrini e l'impatto che può avere sui trasporti, che giudica uno dei maggiori problemi per la cittadinanza, Gabrielli è preoccupato per la sicurezza: "Non possiamo dire che siamo tranquilli come anni fa, sarebbe una bugia", ha detto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • brunom

    19 Ottobre 2015 - 08:08

    Ma il Giubileo straordinario era proprio necessario? E' un avvenimento religioso e non politico, non vedo la necessita' della Citta' di Roma di sobbarcarsi un altro problema. Libera Chiesa e libero Stato.

    Report

    Rispondi

  • aldo delli carri

    18 Ottobre 2015 - 19:07

    io sono preoccupato per i venduti come te....

    Report

    Rispondi

  • Vittori0

    18 Ottobre 2015 - 18:06

    ..mette le mani avanti per non cadere indietro?..Ma non era tutto organizzato ...tutto pronto e previsto come sicurezza??

    Report

    Rispondi

blog