Cerca

Le novità della rete

La7, Urbano Cairo presenta i palinsesti: arrivano Giovanni Floris e Simona Ventura

Urbano Cairo

"Posso finalmente annunciare - spiega orgoglioso Urbano Cairo alla presentazione del palinsesto per la prossima stagione - che abbiamo siglato un accordo con Giovanni Floris che quindi sarà, a partire da settembre, volto e conduttore a La7. Sono felice di potervelo dire, Floris è un grande giornalista e personaggio che sicuramente potrà dare ulteriore arricchimento a un palinsesto già ricco". Ora è ufficialissimo: Giovanni Floris lascia la Rai e Ballarò e trasloca a La7 - con un contratto quinquennale -, dove si porterà dietro anche la copertina di Maurizio Crozza, che non potrà più derogare all'esclusiva con il canale di Cairo per le sue comparsate sulle frequenze di Viale Mazzini.

Urbano gongola - Floris, a La7, continuerà ad occupare la serata del martedì. "Avevamo un nostro pubblico - spiega Cairo - che il martedì lasciava La7 per andare a vedere Ballarò. Oggi invece di lasciarli andare altrove a vedere il programma che a loro interessa, lo abbiamo noi". L'editore scaccia poi i dubbi, e si dice sicuro che l'arrivo dell'ex mister Ballarò non determinerà un sovraffollamento informativo: "Nel momento in cui c'è la possibilità di ingaggiare un conduttore come Floris non ci pensi neanche, lo fai e basta. Ora, avendone certezza, ci metteremo a pensare per fare in modo di avere un palinsesto equilibrato. Ci sono milioni di persone che amano l'informazione e l'approfondimento, poter dare loro programmi di questo genere è positivo. Avere un numero di giornalisti di un certo livello - ha chiosato - credo sia per noi un elemento distintivo".

Il format - Ma che cosa farà, Floris a La7? Il programma, ha spiegato Cairo, deve ancora essere definito, ma non si uscirà dal solco: sicuramente si tratterà di un programma di approfondimento e di attualità politica, che verrà trasmesso dalle 21.15 a mezzanotte. "Sicuramente - ha aggiunto Cairo - Floris sta già pensando al programma con cui presentarsi". Oltre al format, per Floris, è prevista una striscia quotidiana di 20 minuti che precederà il telegiornale delle 20 condotto da Enrico Mentana.

C'è pure Super Simo - L'altra grande novità per La7 è l'arrivo di Simona Ventura per la finale di Miss Italia: le voci delle ultime ore, dunque, sono state confermate. Sempre l'editore ha sottolineato che si tratta della "conduzione della serata finale che andrà in onda domenica 14 settembre", ma che "al momento non si parla d'altro". Per cairo Super Simo potrebbe essere il valore aggiunto di un programma che già mostra di essere gradito dal pubblico: "E' un programma che ha un grande interesse, con uno share del 5,5 per cento. Con un soggetto come Simona Ventura, che è bravissima, sono sicuro che farà più del 10".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • er sola

    10 Luglio 2014 - 18:06

    Ma c'è qualcuno che guarda La 7? Con il telecomando l'ho cancellata dalla lista dei canali per paura di vederla durante lo zapping.

    Report

    Rispondi

  • kobra12

    10 Luglio 2014 - 18:06

    Cairo aridacce er G-Day

    Report

    Rispondi

  • kobra12

    10 Luglio 2014 - 18:06

    Cairo aridacce er G-Day

    Report

    Rispondi

  • kobra12

    10 Luglio 2014 - 18:06

    Cairo aridacce er G-Day

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog