Cerca

pallone al veleno

Marchisio: "Provo antipatia per il Napoli", Scoppia la rivolta dei tifosi partenopei

Il profilo facebook del giocatore invaso da proteste e insulti. Il popolo partenopeo contro il bianconero. Continua anche sui social l'antica guerra tra Juventus e Napoli

Un'opinione che scatena la bufera. I tifosi azzurri non perdonano l'offesa e sul social network a Marchisio augurano di tutto...
Marchisio: "Provo antipatia per il Napoli", Scoppia la rivolta dei tifosi partenopei

 

Claudio Marchisio l'ha combinata grossa. Intervistato da Style, Corriere della Sera, alla domanda se prova antipatia per qualcuno ha risposto: "Non per qualcuno in particolare, ma una intera squadra: il Napoli". Una confessione che ha fatto infuriare la tifoseria partenopea. Per vendicare l'offesa i napoletani hannopreso di mira il profilo facebook del giocatore della Juventus e con rabbia lo hanno invaso di commenti e insulti. Il bianconero è soprannominato il "principino". E sulla sua bacheca ha trovato messaggio dal tono poco gentile: "Sei il principe sul pisello". Poi a seguire: "sei una latrina", "spero ti rompa tutti i legamenti, così non vedremo più la tua faccia di ca… sui campi da calcio”, "sei una persona ignorante è come pensavo ai paura del Napoli", "munnezza", "ladroni rubare sta nel vostro dna". Questi sono solo alcuni dei 1000 commenti arrivati sulla bacheca di Marchisio. C'è anche chi spostail tiro sulla Juventus: "Campioni si è sopratutto fuori dal campo. Marchisio, evidentemente, non lo è, non lo è stato e non lo saprà mai. O forse – conclude maliziosamente un tifoso – potrà esserlo solo per i tifosi della squadra più disonesta d’Italia ma pazienza, c’è chi si accontenta di poco”. Per Marchisio questa volta si tratat di un autogol mediatico molto pesante. Bisognerà vedere come verrà accolto l'1 marzo al San Paolo per uno scottante Napoli-Juventus.

Grave offesa - Intanto il Napoli risponde al giocatore della Juventus: "Le dichiarazioni di Marchisio a  Style rappresentano una grave offesa al Napoli e al calcio italiano. Ci sorprende che arrivino da un calciatore della sua statura che gioca  in una squadra così prestigiosa. Auspichiamo che si tratti di un fraintendimento e ci aspettiamo chiarimenti dal giocatore e dalla Juventus".

 

 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sig.nessuno

    11 Gennaio 2013 - 12:12

    Ecco la differenza tra campioni veri e semplici calciapalloni. Un campione vero ha una assai maggior capacità di discernimento sul "cosa dire", "quando dirlo" e "come dirlo". Un calciapalloni non si cura delle conseguenze delle proprie parole né del loro peso mediatico. Del Piero, Maldini, Zanetti ... non avrebbero mai detto qualcosa di simile e non avrebbero mai lasciato adito a probabili fraintendimenti. Bisogna sapersi comportare da campioni per essere definiti tali. Tutti gli altri sono calciapalloni.

    Report

    Rispondi

  • boris49

    10 Gennaio 2013 - 23:11

    Dove? Quando? Ma chi? Marchisio ha espresso un parere: il Napoli come SQUADRA mi è antipatica (oddio con il presidente De Lamentiis); e allora? A me è antipatica l'Inter e quindi devo essere una m...a, devo rompermi i legamenti etc. Ma siete dei perdenti nati.

    Report

    Rispondi

  • eovero

    10 Gennaio 2013 - 19:07

    se tutto questo l'avesse detto un giocatore del Napoli, non sarebbe successo nulla...anzi a Torino si sarebbero fatti una risata!!

    Report

    Rispondi

  • Napolionesta

    10 Gennaio 2013 - 19:07

    povero imbecille, degno di portare la casacca che indossa, e la societa`che lo paga non fa niente per richiamarlo.

    Report

    Rispondi