Cerca

I mercati

Borsa di Milano, lo spread sale e sfiora i 290 punti base. Alan Friedman attacca Matteo Salvini

15 Maggio 2019

1
Borsa di Milano, lo spread sale e sfiora i 290 punti base

Apre in rialzo a 283 punti base lo spread tra Bund e Btp, con un rendimento del decennale del 2,76 per cento. Ieri 14 maggio aveva chiuso a 281 punti con un rendimento del 2,74%. Al momento sfiora addirittura i 290 punti base. Piazza Affari è l'unica tra le principali piazze europee ad aprire in rialzo aggrappandosi all'ottimismo del presidente Usa Donald Trump sulla possibilità di chiudere positivamente i colloqui con la Cina sul fronte commerciale.

Il Ftse Mib registra nei primi scambi una perdita dello 0,10%, Londra guadagna con il Ftse 100 lo 0,25%, il Dax a Francoforte cresce dello 0,18% e il Cac40 a Parigi mantiene un'intonazione positiva: +0,08%. E se ieri Wall Street ha archiviato gli scambi con il Dj in rialzo dello 0,82%, in Asia Tokio vede il nikkei 225 fermarsi a 21.188 punti con un incremento dello 0,58% e in Cina con il segno più chiudono tutti gli indici, con il Shanghai composite che mette a segno un rialzo dell'1,91%.

Alan Friedman ha subito commentato su Twitter: "Matteo Salvini oggi ha detto: 'Siamo pronti a sforare le normative europee in tema di debito e deficit... Se servirà infrangere alcuni limiti del 3%, del 130-140%, noi tiriamo dritti'". Intanto lo "spread è ora sopra 280".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

"So cosa ha passato". Grossman da Fazio, si commuove per Liliana Segre

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio del cantante / Video
Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta

media