Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Edward Luttwak a DiMartedì: "Faccio una scommessa, a giugno non parleremo di coronavirus ma di recessione"

  • a
  • a
  • a

"Faccio una scommessa". Edward Luttwak, a DiMartedì, fissa la "vera priorità" dell'Italia e, sorpresa, non è l'epidemia. "Il 15 giugno non si parlerà piùd di corovonavirus. Invece, se le autorità italiane non lanceranno investimenti si arriverà ad una pesante recessione",

 

Una Cassandra? No, perché tutti gli analisti e operatori finanziari si stanno già muovendo in questa direzione, con pesantissime ricadute a Piazza Affari (che dopo il tracollo di lunedì, -11%, in seguito al decreto d'emergenza di Conte, non solo ha fallito il rimbalzo tecnico ma è scesa ancora, pesantemente). L'Italia chiusa per 2 settimane (almeno) dovrebbe in teoria arrestare il contagio, ma darà un colpo mortale a molte aziende e attività già in crisi. E per ripartire serviranno quegli investimenti "a manica larga" che spesso l'Unione europea e il mancato coraggio dei nostri governi ci hanno impedito di realizzare.

 

Dai blog