Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Antonio Rinaldi, quando disse che "Christine Lagarde è inadatta": ma il Pd la acclamava

  • a
  • a
  • a

Christine Lagarde è diventata bersaglio di critiche in Italia da parte di tutto l'arco politico costituzionale, dopo la sua ultima infelice uscita sullo spread italiano, conseguenza di un crollo senza precedenti della Borsa di Milano. Eppure il Parlamento europeo a settembre 2019 era stato chiamato a votare il parere non vincolante sulla scelta della signora francese a capo della Banca Centrale Europea.

 

 

 

La Lagarde, già criticata alla guida del Fondo Monetario Internazionale per come aveva gestito la crisi della Grecia, veniva eletta comunque a capo della Bce con 394 sì, tra i quali quelli di  tutto il Pd, mentre il M5S si asteneva. Chi, invece, era contrario alla sua figura di falco dell'austerity monetaria era la Lega. A testimoniare questa dura contrarietà già allora l’intervento di Antonio Maria Rinaldi, europarlamentare leghista. Lo disse chiaro e tondo, Rinaldi, all'Europarlamento: "Lagarde inadatta". Proprio quando il Pd la acclamava...

Dai blog