Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fmi, Kristalina Georgieva: "Calo del Pil globale peggiore di qualsiasi stima pessimistica"

 Kristalina Georgieva

  • a
  • a
  • a

La crisi economica scatenata dall'emergenza coronavirus sarà peggio del previsto. "Abbiamo stimato un calo del Pil globale del 3 per cento nel 2020 seguito da una parziale ripresa nel 2021 ma i dati in arrivo sono al di sotto delle nostre stime pessimistiche". A lanciare l'allarme è la direttrice operativa del Fondo monetario internazionale Kristalina Georgieva, in una sessione degli incontri The State of the Union. Secondo Georgieva, "le differenze" nell'impatto e nella situazione finanziaria "fra le diverse nazioni renderà la ripresa più complessa", ma "questa crisi offre comunque l'opportunità per costruire un mondo migliore, è il momento di costruire un mondo più resiliente".

 

 

Adesso, continua la direttrice dell'Fmi, "una delle priorità nella crisi generata dalla pandemia di coronavirus è "assicurarci di proteggere i Paesi che hanno condizioni economiche complesse, dove c'è meno spazio di manovra di bilancio a causa di alti livello di debito". 

Dai blog