Cerca

L'editoriale

Sparano a salve su Salvini e si azzoppano

18 Luglio 2019

0
Vittorio Feltri

Ogni pretesto non è buono per fare polemica politica. Sappiamo che il M5S e la Lega sono in lite da tempo e non si risparmiano colpi bassi, talmente bassi che chi li sferra rischia di amputarsi i piedi o almeno di azzopparsi. Del caso Siri non si parla più, giustamente, anche perché non si è compreso se costui abbia intascato o meno una tangente, per altro miserrima. Sarà necessario attendere l’esito della inchiesta. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Tragedia umana e politica a Bologna, quanti sono in piazza a sentire Luigi Di Maio: sconcerto

Luigi Di Maio
Sardine, in manifestazione a Modena sono quattro gatti. Matteo Salvini li prende in giro: "Non spingete"
Vito Crimi capo M5s dopo Di Maio: "Ha studiato per anni, amico dei magistrati". Il reggente frega tutti?

media