Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Kate Middleton, il pazzesco divieto imposto dalla Regina Elisabetta: come non può farsi vedere

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Nei giorni scorsi si è parlato del gran divieto imposto dalla Regina Elisabetta a Meghan Markle, ossia quello di indossare determinati anelli "reali". Bene, forse non tutti sanno che anche Kate Middleton deve "ingoiare" diverse restrizioni per essere all'altezza della Corona. Divieti che ha accettato da quando, nel 2011, è diventata duchessa di Cambridge sposando il principe William. Si parte dal nome: si chiama Catherine, preferisce Kate, ma in tutti i documenti ufficiali viene indicata come Catherine. Dunque l'abbigliamento: vietatissimi pantaloncini e shorts, che Kate amava moltissimi ma con i quali non si è più mostrata da che è diventata Duchessa. Nelle interviste, poi, ci sono argomenti tabù, vietatissimi da toccare: sesso, politica, classi e conflitti sociali. Vietato, inoltre, posare per dei selfie con i sudditi, regola che Meghan Markle vieta sistematicamente. Vietato anche autografare le foto: la firma, infatti, potrebbe alimentare il mercato dei falsi. Infine il lavoro: ogni tipo di carriera, così come per tutti i membri della famiglia reale, le è precluso. La regola, tradizionale, è rigidissima: a questa imposizione neppure Meghan è riuscita a sfuggire. Leggi anche: Kate Middleton, il gesto in pubblico di cui si è pentita

Dai blog