Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

McDonald's fa causa all'ex ad Easterbrook: sesso, foto e video di donne nude. E quel super-bonus

  • a
  • a
  • a

Uno strano caso a McDonald's, che ha atto causa all'ex amministratore delegato del gruppo, Steve Easterbrook, licenziato nel novembre del 2019 per avere avuto una relazione con una dipendente, violando così il codice di condotta interno del colosso dei fast-food. Ma non è tutto: secondo McDonald's sarebbe infatti emerso che Easterbrook mentì al Cda del gruppo, poiché ebbe rapporti sessuali con tre dipendenti prima di essere licenziato, non solo una insomma. Caso piuttosto spinto, quello in questione. McDonald's, ora, chiede che alla società vengano restituiti i circa 40 milioni di dollari che furono dati all'ex Ceo come buonuiscita. La scoperta è avvenuta in seguito a una denuncia anonima: si è scoperto che Easterbrook inviò dal suo indirizzo di posta elettronica aziendale decine di foto e video ritraenti donne nude, tra le quali alcune dipendenti. E ancora, sempre stando alla denuncia presentata da McDonald's, l'ex ad concesse un premio di centinaia di migliaia di dollari a una dipendente con cui aveva una relazione sessuale.

 

Dai blog