Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Donald Trump invita alla Casa Bianca i legislatori repubblicani: la mossa per sovvertire il voto in Michigan

  • a
  • a
  • a

"Una decisione straordinaria che non ha precedenti": Donald Trump tenta il colpo di scena per sovvertire l'esito delle elezioni in Michigan. Per quest'ultimo, uno degli stati chiave vinti dal democratico Joe Biden e dove ancora il voto finale non è stato certificato, il presidente uscente degli Stati Uniti ha invitato alla Casa Bianca i legislatori repubblicani. L'obiettivo - come riportato dal New York Times e a sua volta dal Messaggero - è quello di valutare la possibilità di cambiare i risultati emersi dalle urne. "Quello che sta facendo Trump non è uno scherzo - ha tuonato l'avversario -  è totalmente irresponsabile e incredibilmente dannoso". Biden, presidente eletto, ammette di non capire "cosa pensi quell'uomo, ma sono fiducioso che sappia bene che non ha vinto".

 

 

Intanto però - secondo il quotidiano romano - The Donald starebbe cercando di ribaltare il voto negli stati dove vanta una maggioranza "amica" all'interno delle assemblee parlamentari. Uno a caso, appunto, il Michigan. In caso di cambio degli esiti, Trump riuscirebbe a inviare i propri grandi elettori al Collegio Elettorale, quello che il 14 dicembre dovrà eleggere formalmente il presidente. I tempi sono strettissimi: in Michigan il voto dovrà essere certificato entro lunedì. In ogni caso il tycoon non ha alcuna intenzione di arrendersi.

Dai blog