Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Chiara Ferragni e l'omofobia: "Quando un bimbo vede due uomini che si baciano non diventa gay"

Francesco Fredella
  • a
  • a
  • a

Una spallata all’omofobia. Anzi una vera lezione per tutti. Quella di Chiara Ferragni è una risposta da incorniciare. "Se un bimbo vede due uomini baciarsi non diventa gay", dice la moglie di Fedez. Che prende di petto l’argomento e fa chiarezza. Sui social scrive: "Forse però cresce pensando che due uomini si possono amare come siamo abituati a vedere un uomo che ama una donna, ed allo stesso modo come una donna può amare una donna. Se crescendo capisce di essere gay si sentirà più accolto da una società in cui l’amore è amore, senza bisogno di etichette. Avrà meno paura ad essere se stesso, ad esprimere i suoi sentimenti e capirà che non deve sentirsi sbagliato, e che l’amore è sempre giusto. Che problema c’è se viene insegnato un amore senza confini?". In pochissimo tempo le frasi della Ferragni ricevono l’applauso della Rete. Quando qualcuno le chiede cosa dirà a suo figlio Leone (nato nel 2018), risponde: "Dirò semplicemente che sono due persone che si amano. È tanto difficile? Certi commenti mi inorridiscono". Caso chiuso. Applausi.

 

 

Dai blog