Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Live, Iconize insulta Barbara D'Urso: "Non è televisione ma uno schifo". Un caso clamoroso

  • a
  • a
  • a

Iconize rompe il silenzio e attacca Barbara d'Urso in lacrime. Marco Ferrero, questo il suo vero nome, è stato accusato dall'ex amica Soleil Sorge di aver finto un attacco omofobo lanciandosi un surgelato in faccia e di questa vicenda si è parlato nell'ultima puntata di Live-Non è la d’Urso. Attraverso delle storie su Instagram, Iconize se l'è presa con la trasmissione di Canale 5: "Sono state dette delle cose molto brutte e a parer mio questa non è televisione ragazzi è uno schifo. Predicano di difendere le persone che vengono bullizzate, di fermare il bullismo, il cyber-bullismo, ma con questa storia ne hanno creato ancora di più attorno a me". L'influencer, che sta perdendo molti follower, ha ammesso di non stare bene al momento: "Sto subendo tanto dolore, tanto male che le persone non riescono a capire quello che io sto passando".

 

 

 

Marco Ferrero, però, non ha risparmiato neanche Soleil e l'ha accusata di aver venduto uno dei suoi migliori amici in tv in cambio di due spicci e un po' di visibilità. "Sfido chiunque di voi a fare una m*****a del genere ad un amico, io mi vergognerei. Solo io posso sapere come sono stato, non voglio nemmeno giustificare perché è la mia vita privata e non voglio che diventi un circo". Ma a quanto pare la telenovela continua. Infatti Soleil ha deciso di replicare alle ultime dichiarazioni di Iconize, anche lei attraverso Instagram: "Se dobbiamo parlare di interesse economico e visibilità vorrei ricordare che tutto questo lui lo ha fatto proprio per questo. Non vedeva l’ora di andare dalla d’Urso. Diceva che non lo stavano pagando abbastanza per andare in televisione, quindi ci sarebbe andato solo con una certa quota". 

 

 

Dai blog