Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Facci al ministro Carrozza: "Meglio pensare ai camerieri laureati"

Filippo Facci visto da Vasinca

Il giornalista risponde alla titolare dell'Istruzione, che non vuole più 25enne che non abbiano mai fatto lavori umili

Andrea Tempestini
  • a
  • a
  • a

Ci sono battute che non puoi evitare. Il ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza, domenica, ha detto così: «Mai più un laureato che arriva a 25 anni senza aver avuto un'esperienza come cameriere o assistente di libreria».  Ecco, la prima battuta - che non è una battuta - è che si rifaranno dopo la laurea: infatti lo Stato dovrebbe preoccuparsi che i laureati non facciano i camerieri dopo la laurea, non che lo facciano prima. (...) Su Libero di martedì 10 settembre, Filippo Facci risponde al ministro dell'Istruzione, Maria Chiara Carrozza, che ha lanciato la sua personalissima crociata: "Mai più laureati a 25 anni che non ha mai fatto lavori umili". Facci inverte il problema. "Cara Carrozza, meglio pensare all'esercito di camerieri-laureati...". Leggi il commento di Filippo Facci su Libero di martedì 10 settembre

Dai blog