Cerca

Il delitto di Yara Gambirasio

Massimo Bossetti, la telefonata a Marita Comi trasmessa a Quarto Grado: "Sono stanco di subire ingiustamente"

7 Ottobre 2018

4
Massimo Bossetti

Massimo Bossetti non ce la fa più di stare in carcere, secondo lui da innocente. "Sono stanco: stanco di subire tutto ingiustamente", dice alla moglie Marita Comi durante una telefonata il cui audio è stato trasmesso a Quarto Grado, su Rete 4.

L'uomo, condannato in appello per l'omicidio di Yara Gambirasio, 13 anni, a Brembate, ha sempre sostenuto la sua innocenza e spera nel ricorso in Cassazione. E lancia anche un appello: "Spero sinceramente che questi giudici questa volta siano più corretti e scrupolosi". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Nicamo

    08 Ottobre 2018 - 06:06

    Fatela finita, Bossetti sa perfettamente di essere SEMPRE intercettato..i suoi legali poi...gli suggeriscono parola per parola quello che deve dire!

    Report

    Rispondi

  • barry

    07 Ottobre 2018 - 16:04

    Sono pienamente convinto della innocenza di Bossetti e della lordura dei magistrati che hanno falsificato molte prove per incastrarlo. spero che la cassazione faccia giustizia, anche se non ci credo molto.

    Report

    Rispondi

    • TOMMA

      08 Ottobre 2018 - 12:12

      Basti il video farlocco del furgone che girava di continuo lì intorno. Quest'uomo è stato condannato prima in tv poi, in tribunale, ma la Giustizia, è altra cosa.

      Report

      Rispondi

      • Schwefelwolf2

        08 Ottobre 2018 - 15:03

        E il suo DNA chi ce l'ha portato, sugli slip della vittima? Babbo Natale? O è stato anche quello un complotto della PM? Bossetti è solo un lurido assassino: con un paio di abili - e molto spregiudicati - avvocati. Il resto è solo cortina fumogena...

        Report

        Rispondi

media