Il caso

Gratta e vinci, un diluvio di soldi con solo tre euro. Ma l'emozione è troppo forte: paura in tabaccheria

10 Settembre 2019

Gratta e Vinci, spende 3 euro e ne vince 200mila. Sconvolto ha un malore

La Dea Bendata ha posato le sue labbra su un uomo di mezza età nel comune di Castelfidardo, in provincia di Ancona. L'uomo nella giornata di lunedì 9 settembre si è recato nella 'Tabaccheria del Parco' di Roberto Strappato in via Gaetano Doninzetti, accanto al Monumento, per acquistare un gratta e vinci da 3 euro. Grattando il biglietto "Numeri Fortunati" il signore ha trovato i due numeri necessari per vincere il primo premio da ben 200mila euro.


L'uomo, incredulo, è rimasto senza parole, e stando ai testimoni ha avuto un mezzo mancamento. "Stavo parlando con un nostro fornitore di bigiotteria che per fortuna fa il volontario della Croce Verde, mi ha fatto notare lui che quel signore si stava sentendo male, che cercava di attirare la nostra attenzione sventolando il biglietto", ha raccontato Barbara, moglie del proprietario della tabaccheria. Avvicinatasi la signora ha quindi confermato la vincita: "Non ha detto una parola, era sconvolto, è andato via subito col biglietto", ha detto la titolare, senza però rivelare l’identità del fortunato