Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lorenzo Pregliasco smentisce Domenico Arcuri sul picco di ricoveri in terapia intensiva: "Come può raffrontarli a quelli di oggi?"

  • a
  • a
  • a

“Il commissario all’emergenza Covid non sa che il picco di pazienti Covid in terapia intensiva nella prima ondata è stato non di ‘circa 7mila’ ma di 4.068, il 3 aprile?”. Così Lorenzo Pregliasco di YouTrend ha espresso perplessità per le ultime dichiarazioni di Domenico Arcuri, che si conferma un personaggio a dir poco controverso, soprattutto per il suo modo di comunicare. In conferenza il commissario straordiario ha minimizzato la pressione sugli ospedali: “Avevamo 5mila posti di terapia intensiva, al picco abbiamo avuto circa 7mila pazienti in rianimazione, duemila in più della totale capienza dei reparti. Oggi abbiamo circa 10mila posti e 3.300 ricoverati, quindi la pressione sui reparti non c’è”. Arcuri però ha commesso un errore sulle terapie intensive occupate durante la scorsa primavera: al picco erano soltanto 700 più di adesso, con il trend che si è stabilizzato ma continua a contare tra i 60 e gli 80 ricoveri giornalieri. Dopo aver evidenziato l’errore del commissario, Pregliasco ha poi aggiunto: “Se intendeva picco di tutti i ricoverati in rianimazione e non solo quelli Covid, non può raffrontarli con i 3.300 solo Covid di oggi…”. 

 

 

Dai blog