Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lockdown, lo sfogo di Nicola Porro: "Fine pena mai. Giuseppe Conte ordina? Tutti zitti e muti"

  • a
  • a
  • a

Uno sfogo pesantissimo, quello di Nicola Porro, che punta il dito contro la proroga del lockdown annunciata da Giuseppe Conte fino almeno al 2 maggio. Tutti in casa per coronavirus. E nella sua consueta Zuppa di Porro, il giornalista attacca: "Ci ordinano di stare a casa fino al 3 maggio, tutti zitti e muti". Poi nel mirino i virologi: "Non sanno niente sul virus ma si occupano delle nostre libertà". Dunque cita Vittorio Feltri, il quale ha espresso in un commento su Libero in edicola oggi, venerdì 10 aprile, la sua voglia di evadere: posizione che Porro condivide, "fine pena mai". Incidentalmente in tutto ciò, Porro ricorda anche un fenomeno che appare oggettivamente incomprensibile: premier Conte continua a salire nei sondaggi...

 

 

Dai blog