Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

David Parenzo su Bonafede: "Si deve dimettere. E Conte deve chiarire"

  • a
  • a
  • a

Dopo il centrodestra, la richiesta di dimissioni nei contronti di Alfonso Bonafede arriva sorprendentemente anche da David Parenzo. "La scarcerazione dei Boss getta un’ombra inquietante non solo sul governo del Dap ma anche sui meccanismi complessi che regolano il nostro Paese: è un classico caso di scarico di responsabilità. Bonafede si dovrebbe dimettere e pure Conte deve chiarire". Il conduttore si allinea, per una volta, al pensiero di Matteo Salvini e Giorgia Meloni che hanno depositato una mozione di sfiducia nei confronti del ministro della Giustizia.

 

 

Sono infatti più di 400 fra “mafiosi, assassini e delinquenti usciti dalle carceri” ad aver usufruito del provvedimento del Guardasigilli, al fine di evitare contagi da coronavirus all'interno delle carceri. Una decisione che genera parecchi sospetti. Soprattutto dopo le gravi accuse con cui si è pronunciato Nino Di Matteo. L'ex pm antimafia ha dichiarato che il ministro grillino lo avrebbe scartato dalla presidenza del Dipartimento di amministrazione penitenziaria perché non gradito ai boss mafiosi. Critica pesantissima su cui ora si cerca di far luce.

 

Dai blog