Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nicola Porro contro Michela Murgia: "Riduce tutto al sessismo per chiudere la bocca a chi non la pensa come lei"

  • a
  • a
  • a

“Chi non la pensa come Michela Murgia è sessista”. Nicola Porro nella sua zuppa quotidiana affronta l’argomento del duro scontro tra la scrittrice e lo psichiatra Raffaele Morelli. “Quando si parla di lei - dichiara il giornalista di Rete4 - bisogna stare attenti a come ci si comporta. Lo psichiatra dice che per le bambine è normale giocare con le bambole e che per le donne è normale che si sentano desiderate e che attraggano gli uomini quando escono da casa”. Un punto di vista, giusto o sbagliato che sia, che ha suscitato la reazione sdegnata della Murgia, per la quale è inaccettabile un simile pensiero. “Si parla di sessismo, maschilismo, misoginia - sottolinea Porro - ma non si può semplicemente dire che uno psichiatra ha una sua opinione? Perché tirare in mezzo sempre quelle parole? Perché fanno male, sei finito se ti danno del misogino. Ridurre tutto a quello - chiosa Porro - è un modo fantastico per chiudere la bocca a chi non la pensa come la signora Murgia”. 

 

 

Dai blog