Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Guido Crosetto, sospetto sull'app Immuni: "Mai uscita di casa, non è che considera contatti tutti i condomini?"

  • a
  • a
  • a

Fioccano i sospetti sui positivi da coronavirus. Dopo Bruno Vespa che a Porta a Porta aveva avanzato l'ipotesi di un conteggio sbagliato (qui quanto sostenuto), ecco che anche Guido Crosetto ha una sua teoria. "Una persona riceve ieri un messaggio da Immuni - cinguetta il fondatore di Fratelli d'Italia -. L’avvisa che il 19 è entrata in contatto con una persona positiva e deve procedere alla quarantena".

 

 

Fin qui nulla di strano se non fosse che la storia non è finita: "La persona vive da sola, è in smart working ed il 19 non è uscita di casa. Non è che immuni considera contatti tutti i condomini?". Per l'imprenditore l'app messa in piazza dal governo potrebbe contare male i "contatti", ciò quelle persone che realmente vengono a contatto con un infetto. Una tesi che, se fosse vera, genererebbe il caos.

 

Dai blog