Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Vienna, Toni Capuozzo a Quarta Repubblica: "Il ruolo del richiamo simbolico dell'assedio della capitale austriaca"

  • a
  • a
  • a

Vienna sotto attacco, il terrorismo islamico colpisce anche in Austria. E il tema, caldissimo, tiene ovviamente banco a Quarta Repubblica, il programma condotto da Nicola Porro su Rete 4, la puntata è quella di lunedì 2 novembre. Tra gli ospiti Toni Capuozzo, esperto di islam e terrorismo, che inquadra subito quel che stava accadendo: "Siamo molto più vicini ad un'operazione simile al Bataclan", premette il giornalista. Perché proprio la capitale austriaca? "Vienna forse perché siamo davanti ad un richiamo simbolico dell'assedio di Vienna e forse perché il terrore viaggia anche lungo la rotta balcanica e non solo nel mediterraneo", sottolinea Capuozzo, mettendo in luce aspetti simbolici e "pratici" relativi alla nuova ondata di attacchi. Già, gli estremisti si infiltrano da ogni punto possibile. Capuozzo, comunque, sottolinea che "c'è una parte esiga del mondo islamico che pensa che lo scopo principale sia quello di uccidere in una chiesa o seminare il terrore", conclude.

 

Dai blog